olio extravergine d’oliva l’oliveto

ci occupiamo di tutte le diverse fasi della produzione personalmente; dal lavoro nei campi alla trasformazione e vendita dei nostri prodotti




oggi coltiviamo 15.000 piante di cultivar italiane in particolare rotondella, frantoio e leccino; il clima mite, i terreni calcarei ed argillosi e la posizione geografica fanno del nostro territorio un luogo dalle incredibili potenzialità



Ancora oggi nostro padre Annibale e nostra madre Anna lavorano cercando di ottenere frutti che siano l’espressione autentica di questa terra, la stessa che un giorno lasceranno sana e viva ai loro figli.

coltivazione


Consapevoli dell’importanza del ruolo della natura, negli oliveti svolgiamo un tipo di agricoltura diversificata, definita agricoltura sostenibile, cioè a minore impatto ambientale, con minor grado di contaminazione, allo scopo di tutelare l’ambiente e conservare lo spazio naturale. Attuiamo modalità diverse nella lotta ai parassiti e alle malattie dell’olivo come la Lotta Integrata ai Parassiti dell’Olivo (Reg. CEE 2078/92 e DPR 290/2001). In azienda il monitoraggio e la cattura massale delle popolazioni della mosca delle olive avviene attraverso l’utilizzo di trappole con esche naturali.

frantoio


L’esperienza tramandata dai nostri nonni e maturata nel tempo ha portato nostro padre Annibale nel 1988 alla decisione di acquistare un mulino ottocentesco e di trasformarlo in un Frantoio Oleario “Pieralisi” dove lavorare personalmente i frutti delle proprie olive. Negli anni l’azienda si è rinnovata con l’utilizzo di macchinari sempre più evoluti ed abbinando un impianto tradizionale a presse ad un impianto a ciclo continuo a freddo che permette l’estrazione dell’olio extravergine di oliva “L’Oliveto”.

Nel 2008, nostro fratello, Mario Salerno decide di continuare ad investire in un nuovo impianto continuo: un rivoluzionario sistema Multifase DMF8, che garantisce una lavorazione nel giro di poche ore e qualità eccelsa dell’olio estratto senza aggiunta di acqua e quindi con ridottissimi consumi energetici. Questa tecnologia consente un’estrazione a Freddo con Temperature sotto i 27°C. Tutte queste caratteristiche fanno si che il nostro Frantoio produca un olio Extravergine di Oliva di qualità superiore che conservi integralmente proprietà chimiche e profumi dell’oliva e ad impatto ambientale zero.


produzione


L’olio di oliva non è tutto uguale; come il vino, la cultivar, il terreno, il clima e altre condizioni determinano caratteristiche, sapori e profumi diversi. A questo si abbina l’esperienza e il duro lavoro di Annibale e della sua famiglia. Il nostro processo di produzione è caratterizzato da diverse fasi.

Fasi della produzione:

il nostro olio



L’Olio Extra vergine di oliva “L’Oliveto” è prodotto esclusivamente con olive di cultivar italiane, nello specifico Rotondella, Frantoio e Leccino che donano un olio verde dai riflessi gialli e si caratterizza per l’aroma fruttato leggero e un gusto equilibrato. Il terreno è infatti fertilizzato con concimi organici e attraverso la pratica del sovescio: interrando il favino coltivato nell’uliveto. Le olive sono raccolte tra ottobre e novembre,  è allora che il frutto offre le migliori qualità organolettiche permettendo di ottenere olii dal fruttato all’ intenso o medio (secondo le diverse annate). Le olive sono trasformate in olio entro massimo 12h dalla raccolta. La lavorazione delle olive avviene a freddo (ad una temperatura mai superiore a 27°C). Le basse temperature di lavorazione consentono di preservare il gusto, gli odori ed i sapori tipico del frutto.


250 ml

500 ml

1 lt

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.